Bake Off Italia – The professionals: la sfida tra famiglie di pasticceri su Real Time e Discovery+

Appena archiviata la decima edizione, che ha incoronato come vincitore l’architetto bresciano Davide Merigo, questa sera alle 21,20 su Real Time e in streaming su Discovery+ debutta Bake Off Italia – The professionals, il terzo spin-off del talent show più dolce d’Italia.

Stessa location, ovvero Villa Borromeo D’Adda ad Arcore; stessa conduzione, affidata a Benedetta Parodi; stessa giuria, composta da Ernst Knam, Damiano Carrara e Tommaso Foglia. Cambiano, però, i contendenti: non più singoli aspiranti pasticceri ma una gara tra famiglie di pasticceri professionisti, che si contenderanno anche in questo caso una fornitura di cioccolato per la propria attività e una masterclass presso Incibum, una scuola di alta formazione gastronomica.

La gara di Bake Off Italia – The professionals si articolerà in tre puntate e in tre sfide ad alta intensità: la prova vetrina, in cui le famiglie in gara dovranno rivisitare un must della pasticceria e proporlo in numerosi esemplari perfettamente uguali; la prova tecnica, in cui dovranno dimostrare le loro capacità superando delle sfide da autentici fenomeni; la prova sorpresa, nella quale dovranno mostrare la loro creatività in prove davvero spettacolari. Infine, l’ultimo appuntamento, in onda il 23 dicembre, vedrà le tre famiglie finaliste giocarsi il titolo su una serie di prove a tema natalizio.

Le famiglie in gara

Queste sono le cinque famiglie in gara nella prima edizione di Bake Off Italia – The professionals. Ecco di chi si tratta.

  • Franchini (Pasticceria Alessandro Franchini di Lecce)
    Alessandro (33 anni) è il capo pasticciere e il cuore del laboratorio: tutto deve essere perfetto ai suoi occhi. Ad affiancarlo ci sono la moglie Alessandra (35 anni) e la mamma Sandra (59 anni). Per via del suo carattere fumantino, Alessandro preferisce mettere le mani in pasta in laboratorio, mentre la moglie Alessandra sta al banco e, se necessario, riporta la calma. La mamma Sandra è una grande lavoratrice: è il jolly della pasticceria e, quando c’è da dare una mano, è sempre disponibile.

  • Frascarino (Pasticceria Gianni di Caserta)
    Maurizio (49 anni) vanta una vasta gamma di prodotti da prima colazione con cornetti, code di aragosta e paste di ogni genere e gusto. Anna (43 anni), sua moglie, è la nota frizzante della pasticceria: energica, allegra e sempre col sorriso sulle labbra. Carmen (20 anni) è la piccolina di casa: ha studiato al liceo artistico e nella pasticceria si dedica principalmente alle decorazioni e cura la parte estetica delle torte e dei pasticcini.

  • Lago (Pasticceria Lago di Napoli)
    Giovanni (67 anni), è il capofamiglia, un uomo energico e un pasticcere navigato, ferrato su tutta la produzione napoletana. Ciro (34 anni) è il più grande dei due fratelli, è molto preciso e ogni mattina arriva per primo in pasticceria. Per lui lavorare in famiglia è un privilegio e ringrazia il padre per avergli trasmesso questa grande passione. Giulio (30 anni) è il più piccolo della famiglia; in pasticceria gli piace portare innovazione, sperimentando nuove ricette.

  • Martini (Forno Martini di Montelupo Fiorentino)
    La nonna Silvana (81 anni) è un concentrato di energia, senza filtri nè peli sulla lingua. Il suo cavallo di battaglia è la pasta frolla, che difende a spada tratta da tutti. Marco (58 anni) è un uomo pacifico e paziente; si definisce uno stacanovista, e anche per questo è molto fiero dei suoi figli, che stanno portando avanti l’attività di famiglia. Gabriele (26 anni) lavora in forno da circa sette anni ed è il tipico ragazzo della porta accanto. Ama il lavoro di laboratorio e mettere le mani in pasta, ma da circa un anno, dopo il lancio del sito, si dedica molto anche all’e-commerce.

  • Palladini (Pasticceria Palladini di Vicenza)
    La pasticceria nasce nel 1976 grazie agli sforzi di papà Flavio (70 anni), un uomo d’altri tempi e maestro pasticcere dei suoi figli. Il figlio maggiore Paolo (42 anni) lavora in pasticceria da quando ha 14 anni: è solare, testardo e molto ambizioso. Valeria (40 anni) è specializzata in pasticceria americana ed è creativa, estroversa e colorata. Tra Valeria e Paolo c’è una sintonia perfetta; nessuno dei due ha avuto una formazione professionale, entrambi hanno imparato il mestiere grazie agli insegnamenti del padre.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST