È stato tutto bello – Storia di Paolino e Pablito: il docufilm di Walter Veltroni

Va in onda nella prima serata di mercoledì 21 dicembre, a partire dalle ore 21:15, su Sky Cinema Uno (ed è fruibile anche tramite streaming su NOW) il docufilm È stato tutto bello – Storia di Paolino e Pablito, diretto da Walter Veltroni nel 2022.

Paolino è un bambino nato a Prato da un’umile famiglia e, nonostante il suo fisico gracile, ama giocare a calcio con gli amici presso l’oratorio cittadino.

Ben presto il suo talento viene notato e, a soli 14 anni, Paolino entra a far parte della squadra giovanile della Juventus, trasferendosi a Torino, ma la sua carriera parte tutta in salita per via di tre rotture del menisco che tuttavia non frenano la sua determinazione fino a fargli ricevere la convocazione per il Mondiale del 1978 in Argentina, durante il quale, grazie alle sue prodezze, il calciatore conquista l’attenzione dei tifosi italiani che lo ribattezzano “Pablito”.

In seguito, a causa di un coinvolgimento nel calcio scommesse, la sua attività subisce uno stop (che si protrae per due anni) nonostante la sua piena assoluzione dall’accusa. A dargli una seconda possibilità sarà l’allenatore della nazionale Enzo Bearzot che, sfidando le dure critiche, deciderà di portare l’attaccante al Mondiale spagnolo del 1982, permettendogli così di diventare uno dei protagonisti assoluti di quell’avventura poi culminata con la conquista della Coppa del Mondo…

Tramite l’utilizzo di interviste, di materiali d’archivio e di filmati inediti questo documentario ripercorre la vita e la carriera di Paolo Rossi. Inoltre ricorrendo all’espediente di brevi sequenze recitate (e girate in bianco e nero) il regista riesce a creare un doppio binario narrativo che vede dialogare il Paolino bambino e il Pablito adulto.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST