Litvinenko. Indagine sulla morte di un dissidente, su Sky e Now la vera storia dell’ex spia

È il racconto di una drammatica storia vera che molti di voi ricorderanno, quella in onda a partire da oggi 25 gennaio su Sky e Now. La miniserie in 4 episodi Litvinenko. Indagine sulla morte di un dissidente ci riporta al Novembre 2006 a Londra.

Il fatto riguarda l’ex spia del KGB, Alexander Litvinenko, un tempo appunto ufficiale dei servizi di sicurezza federali russi. La Russia però non si è affatto dimenticato di lui. Venne avvelenato con polonio-210 fortemente radioattivo e morì in ospedale dopo pochi giorni. Non prima però di accusare pubblicamente Putin come mandante dell’assassinio.

Litvinenko è interpretato dall’attore David Tennant, ma un ruolo importante nella miniserie ce l’ha la moglie Marina, in scena col volto di Margarita Levieva, colei che per 10 anni ha poi cercato di ottenere giustizia sul caso, seguito attentamente dai detective di New Scotland Yard.

Alla miniserie hanno collaborato in qualità di consulenti gli ex agenti che si sono occupati del caso (Clive Timmons e Brent Hyatt), l’avvocato Ben Emerson e la famiglia di Litvinenko. Dopo i primi due episodi del 25, gli altri due andranno in onda l’1 febbraio.

Telenauta
Telenauta
Il profilo "ombrello" in cui vengono raccolti tutti gli articoli non firmati del sito.

Leggi anche...

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

ULTIMI POST